Il corpo umano è composto da infiniti centri nervosi che stimolati portano ad infastidire o rendere appagata la persona. Abbiamoleggings-1178650_960_720 mai approfondito dalla teoria alla pratica le nostre zone erogene? Tutto parte dai preliminari e da diversi indumenti che portano a condurre il nostro partner a toccare, manipolare, baciare la zona che desideriamo. Se il desiderio sessuale si concentra nella biancheria intima del partner, su parti del corpo desiderate e un paio di scarpe, sono gli indumenti più amati dai feticisti. Il feticismo più diffuso è quello per i piedi poi per l’obesità o nanismo, per capelli e muscoli. Il piede rimane la zona erogena più amata, sopratutto dagli uomini e lo conferma uno studio del 2007 eseguito dall’Università di Bologna in collaborazione con quella di Stoccolma e l’Aquila. Rimane ancora “nascosto” tra la coppia il sapere di essere feticisti e vivere questo desiderio vivo e sincero con il partner, quindi nessuna vergogna …

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]