zuccheri

Il nostro cervello dovrebbe regolare la nostra assunzione di cibo e impedirci di esagerare, prendere peso e ammalarci. Tuttavia, i dolci e il cibo spazzatura mandano in tilt tutto il nostro sistema di regolazione. A causa del loro potente effetto sui centri di ricompensa del cervello, hanno una funzione simile alle droghe, come la nicotina e la cocaina, dando dipendenza e assuefazione; infatti, quando li mangiamo, entrano in gioco esattamente gli stessi centri del cervello, e le persone che hanno una certa predisposizione alla dipendenza, perdono il controllo sul loro consumo.

“Action on Sugar”. È questa la campagna che è stata lanciata da un gruppo di medici e ricercatori britannici, che paragona lo zucchero al tabacco e chiede all’industria alimentare di ridurne del 30% la quantità nei prodotti; é stato proposto, inoltre, di bloccare la pubblicità su alcune bibite e snack diventati una sorta di “alcool per l’infanzia”.

Secondo gli studiosi, in questo modo, in 5 anni si potrebbe arrestare la crescita dei livelli di obesità nel Paese.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]