Per glicolisi si intende la sequenza di reazioni che avvengono nel citoplasma della cellula in cui da ogni molecola di glucosio si ottengono 2 molecole di piruvato (=composto a 3C).

La glicolisi non è vincolata alla presenza di ossigeno: infatti, procede esattamente allo stesso modo sia in condizioni aerobiche (seguita dalla respirazione cellulare) sia in condizioni anaerobiche (seguita dalla fermentazione). Essa consiste in 2 fasi:

-attivazione del glucosio =una molecola relativamente stabile di glucosio viene trasformata in una molecola altamente reattiva di fruttosio difosfato a spese di 2 ATP; il fruttosio difosfato si scinde quindi in 2 molecole di fosfogliceraldeide (PGAL)

-liberazione di energia =ogni molecola di PGAL viene ossidata (=privata di un atomo di idrogeno, che viene aggiunto al trasportatore di elettroni scarico NAD+ per ottenere quello carico NADH) e trasformata per fosforilazione a livello del substrato in una molecola di piruvato. Quindi, per ogni molecola di glucosio si producono 2piruvato, 2NADH e 4ATP.

Il guadagno netto globale della glicolisi consiste quindi nel seguente risultato: 2piruvato, 2NADH e 2 ATP.

glicolisi

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]