Per schema precoce maladattato si intende un pattern formato da ricordi, emozioni, cognizioni e sensazioni fisiche inerenti sé stessi e gli altri, che si sviluppa nell’infanzia o nell’adolescenza e viene rielaborato lungo tutto il corso della vita, e si caratterizza per essere disfunzionale (=non più adatto alla vita della persona e alle richieste dell’ambiente).

Sebbene causi sofferenza, lo schema rappresenta ciò che l’individuo conosce, è familiare, egosintonico; schema “lotta per sopravvivere”, perché, a causa del bisogno di coerenza dell’uomo, ciò che è familiare tende ad essere mantenuto. E’ di fondamentale importanza sottolineare che, a causa dell’egosintonicità degli schemi, la persona è attratta dalle situazioni che confermano tali schemi, rendendo molto difficile il cambiamento, e prima ancora il riconoscimento dei loro aspetti negativi

Inoltre, va detto che gli schemi precoci maladattivi non arrivano alla consapevolezza, ma rimangono latenti finché un evento di vita li attiva, cioè quando non vengono soddisfatti i bisogni emotivi primari.

schema

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]