Le sopracciglia vengono considerate uno degli elementi fondamentali del viso, soprattutto nelle donne.

Ultimamente, è spopolata la moda delle boyish brows. Cosa sono?
Si tratta di sopracciglia molto spesse e folte (da qui il “boy” del termine). Esse hanno spopolato nel web, nelle passerelle e nella vita quotidiana di tante fashion blogger.
C’è solo un problema però, non tutti possiedono la stessa base di sopracciglia: c’è chi di natura le ha più folte e chi meno.
Allo stesso tempo, un po’ come tutte le mode, le boyish brows non sono adatte a tutte. Questo perché ad ogni tipo di viso, bisogna saper abbinare le forme giuste.

Quali sopracciglia bisognerebbe dunque abbinare ad ogni tipologia di viso?

Viso tondo. Per questa tipologia, le sopracciglia ad ala di gabbiano sono perfette. Formando un arco molto pronunciato, si creerà una sorta di contrasto.

Viso ovale. Di regola questa forma è la più “fortunata”: non essendoci né tratti troppo squadrati, né tratti troppo tondi, si possono azzardare molte tipologie di sopracciglia, dalle ali di gabbiano alle boyish brows.

Viso squadrato. Questo è il caso opposto del viso tondo, in quanto bisogna cercare di ammorbidire i lineamenti delle mascelle, che sono solitamente la parte più in evidenza.
Quali sopracciglia sono ideali per questo tipo di viso?
Le più consigliate sono quelle ad arco alto, in modo da ottenere maggiore visibilità, bilanciandosi dunque con le imponenti mascelle.

Questi sono solo i 3 tipi di viso più diffusi ma ogni viso ha una sua forma (ad esempio allungata o a cuore): per constatare le sopracciglia più adatte è bene seguire alcuni tutorial che potrete trovare su youtube o su blog di bellezza.

Il consiglio generale che però vogliamo darvi è quello di seguire la moda sempre nei limiti, in quanto essa non è sempre alla portata di tutti.

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]