giovedì , dicembre 2 2021
Home / Altre Notizie / Risarcimento del quinto: le informazioni utili

Risarcimento del quinto: le informazioni utili

Per il risarcimento del quinto è necessario avere le informazioni migliori per poter procedere con serenità

Come si richiede il risarcimento del quinto

Il risarcimento del quinto bisogna calcolarlo valutando quelle che sono le tempistiche e dunque avere un prospetto molto chiaro della situazione. Bisogna fare un breve excursus per capire di che cosa stiamo parlando: si tratta di un finanziamento a tasso fisso e rata costante di un quinto trattenuto direttamente dal tuo stipendio dalla tua pensione. Dunque, la trattenuta viene effettuata in busta paga sul cedolino della pensione

Questo vuol dire che garantisce la possibilità di richiesta anche a coloro e sono definiti cattivi pagatori purché abbiano all’attivo un lavoro. Il finanziamento ha dei tempi stabiliti che non può superare i 10 anni e soprattutto non è obbligatorio specificare le motivazioni della richiesta. Le operazioni burocratiche sono molto poche e il prestito viene trattenuto direttamente dallo stipendio e l’operazione di controllo spetta al datore di lavoro o il istituto di previdenza.

La cessione del quinto può essere rinnovata o estinta. Il rinnovo può essere richiesto nei momenti in cui hai la necessità di avere ulteriore finanziamento. Naturalmente devi avere in regola tutte le garanzie che la banca che sta chiedendo. L’estinzione della cessione del quinto anticipa la chiusura del finanziamento con una penale pari al 1% della somma dovuta.

Quando diventa necessario richiederlo

Il risarcimento del quinto diventa necessario richiederlo tutte le volte che siamo di estinzione del quinto si intende fare un rinnovo. La principale garanzia è data da una polizza assicurativa che serve a tutelare la banca in caso di perdita del lavoro del contraente o di morte. Inoltre, nel caso in cui si decide di effettuare il rinnovo di cessione del quinto si riceve il rimborso su alcuni costi che sono state già sostenuti per il premio assicurativo per le commissioni di intermediazione finanziaria.

Il rimborso può prevedere anche delle cifre molto alte in divisione delle spese indicate. Per poter stipulare il rimborso della cessione del quinto è necessario il contratto di cessione e precedentemente stipulato, la fotocopia della carta d’identità e del codice fiscale e la copia del prospetto di liquidazione di estensione per rinnovo.

Le tempistiche riguardano una risposta entro 30/ 60 giorni dove verranno espressamente indicati i riferimenti di accoglimento. Quindi se hai bisogno di una consulenza dedicata è meglio procedere prima di compiere quest’operazione. I calcoli sono piuttosto semplici da poter effettuare in maniera tale che tu possa renderti conto del costo delle commissioni finanziarie del premio assicurativo e delle spese accessorie.

[Voti: 0   Media: 0/5]

About Maria

Leggi anche

palloncino gastrico elipse

Palloncino gastrico, cos’è e come funziona

Il palloncino gastrico è diventato uno dei dispositivi medici più utilizzati nel trattamento dell’obesità, sia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *