I giovani d’oggi hanno solo una cosa in testa: fare l’amore. Purtroppo però, spesso, ignorano che per fare sesso in totale sicurezza, bisogna adottare alcune misure precauzionali decisamente importanti. Ci sono diversi metodi contraccettivi, come la pillola, per esempio. Ma solo uno di questi metodi è in grado, non solo di evitare gravidanze indesiderate, ma anche di proteggere da malattie veneree anche molto pericolose. Tra queste malattie ce ne sono alcuni curabili, altre potenzialmente mortali. Tra quelle più comuni ci sono senz’altro: clamidia, candida, gonorrea, herpes, sifilide. Ma c’è anche la possibilità di contrarre il virus che negli anni ’80-’90 ha generato terrore: l’HIV. I profilattici fanno da barriera a queste malattie sessuali ed è quindi necessario averne sempre qualcuno a disposizione, quando si vuole fare l’amore con una persona, soprattutto con una che non conosciamo bene e che non è il nostro partner fisso. Anche se meno noto, non esiste solo il profilattico maschile, ma anche quello femminile.

Eppure, ancora oggi, è quasi scontato fare sesso senza alcuna protezione, soprattutto quello orale. Ormai il sesso orale non è più un tabù, ma questo non vuole dire che bisogna praticarlo senza alcun tipo di protezione. Proprio per questo esistono in commercio alcuni preservativo creati proprio per proteggere il nostro organismo da batteri e virus anche nel cavo orale. Uno di questi è il Dental dam, un quadratino di lattice che si fissa sui denti e viene mantenuto in tensione da un piccolo telaio. Infatti, è uno strumento che impiega, in genere, il dentista, per isolare uno o più denti e operare senza che saliva e umidità creino problemi. Può essere usato però anche per prevenire malattie sessualmente trasmissibili.

Fatta questa doverosa premessa su quanto sia importante il preservativo per prevenire malattie molto temibili e gravidanze non desiderate, possiamo svelarvi qualche curiosità sui mitici profilattici. Sapevate che si possono usare anche per molti altri scopi? Anche se ogni oggetto nasce per un preciso scopo, non è detto che possa risultare utile solo in quello. Se siete curiosi e volete sapere come usare in maniera alternativa il preservativo, non dovrete fare altro che continuare a leggere. Potrete mettere in pratica tutti i possibili utilizzi se avete una confezione di preservativi che non usate più. Altrimenti, compratene una confezione economica e provate ad usarli nei modi che vi elencheremo. Attenzione però, per alcuni trucchetti, è meglio non utilizzare preservativi lubrificati.

Ecco 5 modi diversi per usare il preservativo:

1. Può essere utile a proteggere i vostri dispositivi elettronici: il clima si sta lentamente aggiustando e la bella stagione è ormai alle porte. Quando finalmente il clima si stabilizzerà e le giornate saranno più calde, arriverà il momento più atteso di tutto l’anno: la vacanza. Mare o montagna, presuppongono entrambi l’esposizione, per molte ore, al sole. Chi non vuole una pelle bella ambrata? Purtroppo, spesso, esporsi al sole comporta un effetto collaterale per i nostri cellulari, computer e Tablet. Li portiamo sempre con noi in spiaggia ma a loro il sole non fa per niente bene. Non bisogna lasciarlo incustodito e completamente esposto ai caldi raggi. Tutto risolto se avete a portata di mano un preservativo non lubrificato. Potete usarlo come una sorta di sacchetto a prova di acqua, completamente impermeabile. È un trucco semplice, economico ma molto efficace. Potrete sfruttarlo anche per la macchina fotografica con obiettivo subacqueo.
2. Con un preservativo, potrete proteggere le vostre piccole ferite: anche se in genere siamo persone molto attente, possiamo comunque farci male. Parliamo ovviamente di piccoli incidenti domestici! Per accelerare il processo di guarigione ed evitare infezioni, è bene preservare la ferita. Chiaramente, indossate delle bende è insufficiente. Non possono tenere lontana l’acqua, per esempio, e venire a contatto con lei rallenta il processo di guarigione. Tenervi a debita distanza dall’acqua non è sempre facile. Per proteggere la fasciatura vi basterà aprire un preservativo e usare il resto come fosse una fascia. Così sarete sicuri di avere la ferita ben protetta.
3. È utile anche per tenere al riposo il polso: molti lavori moderni, presuppongono l’utilizzo continuo del computer. Ovviamente, usare il PC presuppone l’utilizzo del mouse. Col tempo, tenere la mano constatemene sul mouse, può comportare dei problemi più o meno seri. Nel caso in cui si comincia ad avvertire fastidio, si possono adottare dei cuscinetti per alzare il polso: in commercio ce ne sono di vari tipi. Ma potete anche realizzarlo da voi. Come? Basterà riempire d’acqua un preservativo, chiuderlo bene e metterlo appena sotto la mano.


4. Può essere usato anche per lucidare le scarpe: molto spesso, le scarpe di pelle si macchiano o si opacizzano. Per farle lucidare è utile usare una crema comune, di quelle che si usano in commercio. Nel caso vi mancasse, potrete però sempre optare per un metodo alternativo che presuppone l’utilizzo di un preservativo lubrificato. Sicuramente noterete il cambiamento: le vostre scarpe sembreranno nuove.
5. D’estate, potrete usarlo per rinfrescarsi: invece di passare ore davanti al ventilatore, o accendere per tante ore il condizionatore, potrete scegliere di usare un preservativo riempiendolo con dell’acqua. In pratica, dovrete usare delle palle simile a quella che da bambini si fanno con i palloncini, dei gavettoni praticamente. In situazioni di emergenza, potrete usarlo anche per riscaldavi bollendo dell’acqua (il latex si fonde a 150 °C). Eppure, potete metterlo nel congelatore per utilizzarlo in caso di contusioni.

I preservativi possono essere usati anche per altri scopi. Se siete persone stressate, per esempio, potrete utilizzarlo come una palla anti-stress. Se ne volete una tutta per voi, vi basterà riempire un profilattico con della farina. Sbizzarritevi e date libero sfogo alla vostra creatività e alla vostra immaginazione per usare preservativi inutilizzati in modo alternativo. È davvero incredibile come un oggetto che riteniamo utile solo ad uno scopo, possa essere in grado di fare mille altre cose. Lo avreste mai detto? All’occasione, vi possono davvero essere di grande aiuto.
Per non perdervi altri articoli simili, vi invitiamo a seguire la pagina. Potrete condividere gli articoli più interessanti con i vostri amici sui social che preferisci.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]