tom-haydenA 76 anni muore Tom Hayden, in California.

Hayden, già senatore democratico è stato simbolo del pacifismo americano e una delle icone della sinistra Usa negli ultimi 50 anni.

Sua moglie Barbara Williams ha dato la notizia dicendo che Hayden è morto a Santa Monica domenica dopo una lunga malattia, un infarto subito un anno e mezzo fa ha portato numerose complicanze.

Hayden deve la sua popolarità al matrimonio con Jane Fonda durato 17 anni e ai tempi delle proteste contro la guerra nel Vietnam.

A lui si deve la scelta dell’attrice di abbandonare in pochi anni il clichè di sex symbol, dopo il successo di Barbarella, commedia fantascientifica dove la trama è incentrata sulla figura della bella eroina Barbarella e sulle sue numerose avventure, anche erotiche, ambientate in un futuro lontano.

Attivista contro la guerra in Vietnam e per i diritti civili, nel 1976 Hayden era entrato nel Parlamento della California e successivamente nel Senato per circa vent’anni diventando il primo e unico membro del gruppo di attivisti anti Vietnam Chicago 8 ad avere un tale percorso politico.

Ha scritto numerosi libri, tra cui “Reunion“, un libro di memorie sulla sua strada per le proteste e una riflessione sui cambiamenti politici del 1960: “Raramente nella storia americana, se del caso, ha preso vita una generazione con ideali più elevati e ha sofferto più di coloro che hanno vissuto pienamente il breve periodo tra il 1960 e il 1968”, ha scritto. Hayden ha trascorso i suoi ultimi anni come uno scrittore prolifico e insegnante, sostenendo le riforme nelle istituzioni politiche degli Stati Uniti.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]