apache-a-mosulGli USA aprono l’operazione presso la capitale irachena dell’Isis, Mosul con un attacco degli elicotteri Apache in supporto alle forze irachene che da tempo contrastano l’Isis.

L’annuncio ai giornalisti di Fox News è pervenuto dal general maggiore Gary J. Volesky, capo della 101esima Divisione Aviotrasportata il quale sta seguendo le operazioni da Baghdad. Il maggiore Volesky afferma che gli elicotteri americani volano in ore notturne per dare supporto alle forze irachene in campo, per aumentare la sicurezza delle operazioni a terra, e si dice molto fiducioso sul successo dell’operazione, dichiarando di essere in carreggiata.

Volesky inoltre apre ad eventuali scenari che potrebbero profilarsi qualora l’Isis venisse allontanato da Mosul:”cercherà di effettuare questi attacchi spettacolari di alto profilo, glielo abbiamo visto fare in precedenza”. La preoccupazione maggiore del capo delle operazioni è quindi che l’Isis di “dematerializzi” in un gruppo incontrollato di insorti, i quali avrebbero dalla loro l’imprevedibilità e la possibilità di attacchi di profilo più alto.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]