7-chackra

Il Kundalini Yoga è un know-how per esplorare la nostra dimensione, la nostra capacità di entrare in profondità in noi stessi, la nostra natura e il nostro stesso potenziale come esseri umani.

 

Il Kundalini Yoga ci insegna le tecniche, ci porta gli strumenti per arrivare a conquistare la nostra salute, il nostro equilibrio, rafforzando il sistema nervoso, sciogliendo la colonna vertebrale, sostenendo il sistema

immunitario, mantenendo attive le ghiandole vitali, attivando la circolazione e accompagnando la consapevolezza nell’impatto con il nostro habitat.
La sua pratica garantisce la liberazione dallo stress e un significativo accumulo di energia creativa da utilizzare per condurre una vita ricca di piacere, salute e armonia.

 

La pratica nel Kundalini yoga si basa sulle “classi”, lezioni strutturate per lavorare su uno specifico chakra o su una specifica parte dei sistema nervoso, endocrino o energetico. Per questo motivo le classi del Kundalini yoga sono tutte molto diverse tra loro, si passa da quelle molto fisiche e dinamiche in cui vengono sviluppate asana (posizioni) anche complesse, a classi in cui la pratica è quasi tutta meditativa – con l’ausilio di tecniche di respirazione (pranayama) . In tutte però, non manca mai l’abbinamento con la recitazione di un mantra indirizzato alla purificazione, alla guarigione o alla stimolazione di un particolare centro energetico.

I benefici del Kundalini yoga si riscontrano soprattutto ad un livello psico-fisico. Essendo uno yoga principalmente energetico, malgrado molte tecniche coinvolgano il fisico anche in maniera importante, l’enfasi non è posta sul corpo né sulla precisione delle posizioni. Queste infatti sono assunte per favorire la circolazione dell’energia o la stimolazione di precisi punti magnetici: il benessere, la scioltezza e la vigorosità del corpo sono, in qualche modo, un effetto secondario dell’influsso dell’energia ben stimolata.

In particolare i benefici che si ottengono con il Kundalini yoga sono:
– a livello fisico: miglioramento del funzionamento del sistema cardiovascolare; rinvigorimento dei sistema nervoso, digestivo, linfatico; bilanciamento del sistema ghiandolare.
– a livello psichico: più equilibrio nelle emozioni, con conseguente maggiore lucidità nel prendere decisioni; aumento del sesto senso; diminuzioni dello stress e dell’ansia; risoluzione di conflitti interni anche molto profondi; miglioramento delle relazioni, anche di coppia.

 

Se l’Hatha Yoga è stato definito lo yoga “fisico”, il Kundalini Yoga può essere definito lo yoga ”energetico”.

Secondo alcuni specialisti, questo stile di yoga consentirebbe di rallentare il processo d’invecchiamento, e quindi di ringiovanire.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]