giovedì , Dicembre 8 2022
Home / Altre Notizie / La “Venere isolata” di Monica Re secondo Francesca Cenci

La “Venere isolata” di Monica Re secondo Francesca Cenci

La “Venere isolata” di Monica Re secondo Francesca Cenci

 

 

Francesca Cenci, la psicologa più amata del web, dopo essere stata ospite della maestosa presentazione del libro “Una venere isolata” di Monica Re, famosa Pr di Milano fondatrice e Presidente di Studio Re Media Relations, ne accenna sui suoi social, con un post all’evento. Così noi siamo davvero curiosi di sapere cosa ne pensa.

Dottoressa, qual è il suo parere rispetto al romanzo di Monica Re?

Devo ammettere che difficilmente uno scritto mi colpisce e mi rapisce così tanto. L’ho iniziato una mattina tra un paziente e l’altro e la sera stessa non sono andata a dormire fino a che non l’ho finito. L’ho trovato coinvolgente, inebriante, vivo e sincero. Le emozioni sono palpabili e c’è dentro molto più di una storia, c’è un mondo sensoriale e affettivo che ti fa arrivare un’ondata di sentimenti vissuti e condivisi che ti invadono l’anima. Forte ma dolce, deciso ma fragile, sensibile ma coraggioso.

Francesca, lei ha partecipato alla presentazione, quindi conosce Monica Re, l’autrice?

Si, certamente, conosco bene Monica, abbiamo condiviso delle situazioni lavorative e ora abbiamo un grande progetto insieme. È une persona incredibile, piena di energia positiva e di un intuito pazzesco. Possiede una di quelle sensibilità naturali da animale raro, difficile da categorizzare e tantomeno imitare. C’è stato subito un grande feeling tra noi che ci portò a proseguire la nostra conoscenza e a continuare a lavorare insieme su altri temi.

Cosa l’ha colpita di più di questo romanzo?

Il suo cuore, ossia il fatto che il dolore è una sorta di esperienza catartica da cui trarre forza e poter rinascere, come una fenice che risorge dalle proprie ceneri. Ogni forma di grande arte nasce dalla sofferenza, bisogna solo avere la capacità di non soccombere ad essa ma utilizzarla per crescere e per migliorarsi. Questo peraltro è il mio mantra, quindi l’ho colto immediatamente, dunque adorato.

Perché consiglierebbe di leggere “Una venere isolata”?

Perché è divertente, piacevole, scorrevole, ma altresì intenso, corposo e strutturato. È come un pregiato vino di annata.

Francesca Cenci e Monica Re dunque , prossimamente mi pare di capire… siamo curiosi : quale sarà il vostro prossimo progetto insieme?

Ci stiamo lavorando siamo alle fasi iniziali, ma io personalmente ne sono assolutamente entusiasta. Purtroppo non possiamo ancora svelare niente, ma vi assicuro che appena sarà possibile vi racconteremo tutto, perciò seguite i nostri aggiornamenti.

Grazie mille Francesca, è sempre un piacere parlare con te.

Grazie a voi.

Chi è Francesca Cenci

Francesca Cenci è psicologa, psicoterapeuta e psicologo forense.

Nel corso di questi anni ha prestato servizio presso diverse strutture pubbliche e private come psicologo clinico, si è specializzata in rapporti di coppia e in sostegno alla genitorialità.

Attualmente svolge la libera professione in due studi privati, a Parma e Salsomaggiore Terme. È inoltre consulente per tre strutture psichiatriche, due gruppi Appartamento ed è psicologo di riferimento del Centro Sclerosi Multipla dell’Ospedale di Cremona.

È stata preparatore mentale per la Federazione italiana tennis, consulente per la Federazione ciclistica Italiana e docente per la “Scuola della sport” Coni.
Pubblica per Tecniche Nuove 4 libri: “Due cuori e una famiglia” (2015); “Amare da morire – come sopravvivere all’amore malato” (2016);”IO MI AMO – Come imparare ad amare se stessi ed essere felici”(2018);  “E’ tutta colpa delle donne: cosa sbagliamo con gli uomini”(2019)

​Nel 2020 durante l’emergenza Covid-19 pubblica un eBook gratuito dal titolo “Relazioni e famiglia ai tempi del Covid”.

Francesca attualmente vive a Salsomaggiore con i due figli, Nicolò e Bianca.

È regolarmente ospite in programmi tv in qualità di esperto.

 

PERSONAL WEBSITE: www.francescacenci.it

FACEBOOK OFFICIAL PAGE: Francesca Cenci

INSTAGRAM: @dr.francescacenci

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

About Serena

Leggi anche

Melania Anna Duca: un’eccellenza italiana

Melania Anna Duca è uno di quei geni italiani di cui non possiamo che essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.