mercoledì , aprile 25 2018
Home / 2016 / ottobre (page 4)

Monthly Archives: ottobre 2016

GLI AMORI DI STEFANO DE MARTINO

Stefano De Martino (nato a Torre Annunziata, Napoli il 3 ottobre 1989, attualmente ballerino professionista). Stefano partecipa come concorrente alla nona edizione del programma “Amici” di Maria De Filippi, dove grazie alla sua bravura viene presentato come professionista nelle edizioni successive. È proprio in questi studi che Stefano si innamora …

Read More »

LA CARRIERA DI BUFFON

Gianluigi Buffon, chiamato da tutti “Gigi” nasce a Carrara il 28 Gennaio 1978, figlio di Maria Stella Marocco e Adriano Buffon, entrambi campioni di atletica leggera. Il successo di Gigi inizia a soli 17 anni, quando nel 1995, con la maglia del Parma esordisce in serie A e il 21 …

Read More »

BATTIBECCHI TRA DE MARTINO E GUSTAVO RODRIGUEZ

La tolleranza nel portare avanti una famiglia separata non è da tutti; questa volta infatti perdere la pazienza è toccato al ballerino Stefano De Martino, ex marito di Belen Rodriguez. La mancata possibilità di godersi a pieno il figlio, porta Stefano a presentarsi sotto casa Rodriguez, con la richiesta di …

Read More »

NEW GRANDE FRATELLO

Sono ormai passati tanti anni dalla prima edizione del Grande Fratello, da sempre in onda su canale 5. Era il 14 Settembre del 2000 quando i primi concorrenti decisi ad intraprendere quest’avventura, varcano la soglia della famosissima porta rossa, ingresso che conduce i partecipanti alla casa nella quale trascorreranno le loro …

Read More »

BELEN & IANNONE

  Per Belen Rodriguez la passione non finisce mai. Dopo la fine della sua storia d’amore con il ballerino Stefano De Martino, con la quale ha avuto un figlio, Belen non smette di andare alla ricerca del vero amore. Confermato ormai il feeling amoroso con il pilota ventisettenne Andrea Iannone. …

Read More »

CambieRAI?

Cambiare TUTTO per non cambiare NULLA !!!! Questo potrebbe essere uno degli slogan che meglio illustrano la situazione attuale di MAMMA RAI, la tv di stato che poche settimane fà ci ha fatto assistere al solito inverecondo balletto dei cambi di poltrona dei direttori dei vari (?) tg; qualcuno riesce …

Read More »

E gli “italiani” chi li “accoglie” ?

Va sempre più diffondendosi un certo malcontento per come si stà sviluppando la “querelle” su come dobbiamo fare ad accogliere le migliaia, ormai centinaia di migliaia, di MIGRANTI (come li vuole chiamare la Boldrina nostra!), di fronte sopratutto alle crescenti difficoltà di migliaia, oramai “miglioni”, di italiani che non riescono …

Read More »

Strumenti per diventare un/a videomaker.

Comunicare attraverso i video è il modo più efficace in questo momento storico.Fare video con lo smartphone o con la webcam è sicuramente il modo migliore per cominciare subito.Tutti abbiamo un telefono con una telecamera.Oggi queste tecnologie hanno una qualità quasi paragonabile a quella che si ottiene con strumenti professionali.Le …

Read More »

Meno smartphone più cultura

Nel mondo di oggi ci sono più smartphone che persone, ormai è un fenomeno, nella maggior parte delle volte una persona per guardare il suo smartphone non guarda nemmeno la strada mentre cammina e rischia di scontrarsi con altre persone oppure di inciampare e provocare anche incidenti. Per molti di …

Read More »

INTERNET a scuola?

Quando frequentavo il liceo classico io,parlo  a cavallo tra gli anni 70 e gli 80, mi ricordo che ci facevano studiare le biografie dei grandi filosofi greci e latini (Aristotele,Platone,Sofocle, ecc. ecc.); corrispondente del liceo classico ad oggi sono certi Licei con indirizzo appunto “classico”, ed uno di questi licei …

Read More »

Donare per la comunità

Rockwell ed Hanlon (1963) videro che lo stimolo maggiore alla donazione e quindi raccolta di sangue maggiore è quando si chiede di donare per la comunità, da cui il sangue raccolto viene usato per pazienti che sono ricoverati negli Ospedali locali e che sono nativi od abitano la zona. Alle …

Read More »

Il comportamento prosociale

Bierhoff (1980) indica due condizioni che possono definire le risposte come prosociali: l’intenzione di procurare un “favore” od un ”beneficio” ad altri e la libertà di scelta. Un comportamento altruistico scevro da interesse pratico, come quello indicato nella parabola del “buon Samaritano” è, purtroppo, non molto frequente. Il comportamento di …

Read More »

La circolazione sanguigna

Un grande passo fu compiuto allorquando nel 1628, William Harvey (1578-1657) riuscì a descrivere la circolazione del sangue. Nella sua monografia “Exercitatio Anatomica de Motu Cordis et Sanguinis in Animalibus”, egli dimostra che tutta la massa sanguigna è costantemente in movimento in una direzione determinata. In questo periodo, di contro, …

Read More »

Componenti del sangue

La vita degli animali è legata al sangue di cui possono disporre; quindi si può ben affermare che il sangue è la vita per gli animali e, quindi, anche per l’uomo. Nel sangue dell’uomo troviamo i Globuli rossi od Eritrociti, i Globuli bianchi o Leucociti e le Piastrine o Trombociti …

Read More »

Lo schema precoce maladattivo

Per schema precoce maladattato si intende un pattern formato da ricordi, emozioni, cognizioni e sensazioni fisiche inerenti sé stessi e gli altri, che si sviluppa nell’infanzia o nell’adolescenza e viene rielaborato lungo tutto il corso della vita, e si caratterizza per essere disfunzionale (=non più adatto alla vita della persona e alle richieste dell’ambiente). Sebbene …

Read More »

Cos’è l’emozione

L’emozione è una vasta disposizione a rispondere, che può comprendere: un comportamento linguistico misurabile, azioni manifeste organizzate e un sistema fisiologico di supporto per tali eventi. E’  costituita da un insieme di info relative: allo stimolo scatenante, alla risposta emessa, al significato attribuito allo stimolo, al significato attribuito alla risposta. Lazarus sostiene che, prima di …

Read More »

Cos’è l’intelligenza

La comunità scientifica attualmente non ha definizioni di intelligenza considerate come ufficiali. Tuttavia, vi sono numerosi enunciati proposti dai ricercatori. Stern (1912) definisce l’intelligenza come la capacità generale di adattare il proprio pensiero e condotta di fronte a condizioni e situazioni nuove. Spearman (1971) ritiene che esista un’intelligenza generale (definita …

Read More »

La memoria di lavoro

La memoria di lavoro è un sistema di processi cognitivi per il mantenimento temporaneo e per la manipolazione dell’informazione durante l’esecuzione di compiti cognitivi, come ad esempio la comprensione, l’apprendimento e il ragionamento (Baddeley, 1986). Il concetto di working memory sviluppa precedenti idee elaborate a partire dagli anni Cinquanta dalla …

Read More »

Cos’è la memoria

Con il termine “memoria” si intendono quelle abilità che consentono ad un individuo di immagazzinare, mantenere nel tempo e rievocare informazioni ed esperienze. La memoria si basa su tre processi fondamentali. Inizialmente, lo stimolo viene acquisito e tradotto in una rappresentazione interna stabile tramite il processo di codifica. Successivamente, attraverso …

Read More »

La sintesi proteica

La sintesi proteica, o traduzione, consiste in tre stadi, che vengono di seguito descritti. Sintesi: un “complesso di inizio”, che contiene la piccola subunità ribosomale, un tRNA metioninico e diverse altre proteine, si lega all’estremità di una molecola di mRNA e si sposta fino a incontrare il primo codone AUG della …

Read More »

Cenni di genetica

Per ogni carattere esiste un determinato fattore, detto gene, presente con 2 varianti, dette alleli. La variante dominante si manifesta sempre, basta una singola copia dell’allele nel genotipo per manifestarsi nel fenotipo; invece, la variante recessiva si manifesta solo se nel genotipo è presente in doppia copia nel genotipo. Per …

Read More »

La meiosi

La meiosi consiste in due divisioni successive: meiosi I separa le coppie di cromosomi omologhi duplicati e assegna un cromosoma duplicato di ciascuna coppia a ciascuno dei 2 nuclei figli, producendo 2 nuclei aploidi; meiosi II separa i cromatidi fratelli di ciascun cromosoma duplicato, processo simile alla mitosi, ma che …

Read More »

La mitosi

Durante la mitosi, copie identiche di DNA, duplicato nella fase S dell’interfase, vengono racchiuse in 2 nuovi nuclei. Ogni cromosoma di una cellula consta di 2 cromatidi fratelli uniti in corrispondenza del centromero. La mitosi consiste nelle seguenti fasi: profase: comprende la condensazione dei cromosomi, la formazione del fuso mitotico per …

Read More »

La glicolisi

Per glicolisi si intende la sequenza di reazioni che avvengono nel citoplasma della cellula in cui da ogni molecola di glucosio si ottengono 2 molecole di piruvato (=composto a 3C). La glicolisi non è vincolata alla presenza di ossigeno: infatti, procede esattamente allo stesso modo sia in condizioni aerobiche (seguita dalla …

Read More »

Lèvi-Strauss e lo Strutturalismo francese

Lèvi-Strauss, fondatore dello Strutturalismo francese, cerca di risalire ai principi generali del pensiero dell’uomo. Egli individua una prima opposizione tra la dimensione della natura e quella della cultura: mentre la prima è soggetta a regole non modificabili dall’uomo, la seconda è soggetta a regole espressione delle scelte dell’uomo; ma dietro a …

Read More »

La politica in Antropologia

Secondo Shapera, la politica è quell’aspetto dell’intera organizzazione che è interessato all’instaurazione e al mantenimento della cooperazione interna e dell’indipendenza esterna. La Mair individua 3 tipi di governo: minimo, diffuso e statale. Il primo è rappresentato dalla banda, gruppo di ridotte dimensioni, formato da famiglie nucleari. Il riferimento al territorio …

Read More »

La religione in Antropologia

Wallace individua 4 tipi di culto: individualista, sciamanico, comunitario e ecclesiastico. -Nei primi 2, ogni individuo può singolarmente entrare in contatto con il soprannaturale mediante le proprie capacità, talvolta con l’ausilio di certi mezzi, dopo un’appropriata preparazione ed eventualmente un’iniziazione, spinto da proprie esigenze psichiche. Durante l’estasi, lo sciamano compie …

Read More »

Simbologia del fejfa

Il fejfa raccoglie in sè 3 simbologie fondamentali: quella dell’albero (ciclo nascita-morte), quella rappresentata dall’antropomorfismo e quella della barca. Esso rappresenta un defunto dentro la barca, una persona di cui la comunità non può più disporre. I feifak sono antropomorfi, in quanto presentano una corrispondenza tra parti anatomiche umane e parti …

Read More »